comisstrafficoRivoluzione traffico e sosta per i Comics: segnaletica per i parcheggi e percorsi protetti per i pedoni. Stazione, chiuso il sottopasso: accessi divisi. Stop alle auto in viale Cavour

di Roberto Salotti
La città si prepara all’assalto per Lucca Comics and Games, stavolta cercando però di non farsi cogliere impreparata, almeno sul fronte della sosta e del servizio pubblico delle navette. E’ con questo obiettivo che gli uffici comunali, in collaborazione con la società che organizza il festival del fumetto, Vaibus, protezione civile comunale e Ferrovie dello Stato, hanno messo a punto un piano del traffico e dei parcheggi per evitare la congestione dei viali di circonvallazione e soprattutto il problema della sosta selvaggia. Per questo, apposite segnaletiche, sia in autostrada che sulla viabilità ordinaria, indicheranno le aree di sosta privilegiate, in modo da evitare il caos. Non solo.

Nelle giornate di puntaSchermata 10-2456590 alle 17.19.58 della manifestazione, l’1, il 2 e il 3 novembre, scatterà lo stop al traffico in viale Cavour, mentre in viale Carducci resterà il senso unico di marcia verso ovest. Un modo per consentire a chi arriva alla stazione di raggiungere in sicurezza le biglietterie: in quest’area saranno dislocate al parcheggio della Metro, per chi giunge da Firenze, e in piazzale Risorgimento per coloro che raggiungeranno Lucca da Pisa o dalla Versilia.

Questi ultimi arriveranno ai binari 5 e 6 e dovranno raggiungere la biglietteria di piazzale Risorgimento uscendo su via Nottolini (sarà istituito il senso unico per le auto e una corsia preferenziale per i pedoni), e percorrendo poi la passerella sulla ferrovia. Il sottopasso della stazione sarà infatti chiuso, per evitare problemi di ordine pubblico e il caos fra arrivi e partenze, proprio come deciso in occasione dei Mondiali di ciclismo. Chi giunge da Firenze, infatti, si ritroverà di fronte all’ingresso principale della stazione. Gli altri dovranno uscire (o entrare) da via Nottolini dove – sempre ai binari 5 e 6 – ci saranno le partenze per Firenze. Sarà possibile fare il biglietto di ritorno anche qui, visto che sarà allestita una biglietteria provvisoria.
Per chi arriva in auto, sono diverse le possibilità. L’obiettivo, come spiegano gli assessori alla mobilità Francesca Pierotti e alla sicurezza Francesco Raspini, è quello di evitare la congestione del casello Lucca Est, predisponendo lungo le autostrade (La Firenze Mare e la Bretella Lucca Viareggio) apposite indicazioni sulle uscite consigliate, grazie alla collaborazione di Salt e di Società Autostrade per l’Italia. Per chi arriva da Firenze sull’A11 i pannelli indicheranno l’uscita preferenziale al casello del Frizzone (Capannori): da qui la segnaletica condurrà gli automobilisti in arrivo a Lucca per i Comics all’ex Mulino Pardini dove saranno disponibili circa 600 posti auto. Da qui una navetta condurrà direttamente alla biglietteria di piazza Santa Maria. Costo per la sosta e il trasporto 5 euro al giorno, indipendentemente dal numero dei passeggeri e anche per gli altri parcheggi. Quando anche questo spazio sarà esaurito, cambieranno le indicazioni sui pannelli in autostrada attraverso un collegamento diretto tra la protezione civile e la sala operativa di Autostrade per l’Italia: l’altra uscita consigliata è Lucca Ovest (non Lucca Est per evitare le code in viale Europa e la congestione del traffico). Da qui le indicazioni consiglieranno di recarsi al parcheggio del Polo Fiere a Sorbano, che ha una capienza di 1.300 posti. L’area di sosta è quella consigliata anche per coloro che giungono da Pisa o Livorno o dalla Bretella Lucca Viareggio. A fianco a quest’area sarà possibile parcheggiare anche a Mugnano, in via Mattei. Da qui una navetta gestita da Lucca Fiere porterà i visitatori direttamente alla passerella ferroviaria di piazzale Risorgimento, dove sarà allestita la biglietteria. Solo quando saranno esauriti gli stalli al Polo Fiere le auto saranno invitate a parcheggiare nell’area di sosta delle Tagliate, collegata con le biglietterie Comics da un servizio navetta gestito da Lucca Comics. Nel parcheggio Luna Park di piazzale Arrigoni e in quello adiacente di via delle Tagliate sarà istituita la sosta a pagamento, mentre resterà il disco orario nell’area più vicina al cimitero per consentire la sosta in occasione della festività dei Santi.
VIABILITA’ ORDINARIA
Pianta parcheggi LUCCA 2013Per chi arriva a Lucca per i Comics attraverso la viabilità ordinaria il discorso è diverso (La mappa nella foto). Il progetto redatto dagli uffici comunali, sotto la supervisione del dirigente della protezione civile Giovanni Marchi, prevede per chi giunge dalla direzione est, quindi da via Pesciatina, via Romana e via di Tiglio, una apposita segnaletica che indirizzerà verso il parcheggio dell’ospedale, poi verso quello dei Macelli e quello retrostante il mercato ortofrutticolo da via Claudio Filzi. Infine, si potrà raggiungere il parcheggio di via Mattei a Mugnano, dove è previsto un servizio navetta. Chi arriva da nord, invece, (per intendersi dal morianese o dalla via del Brennero), avrà come parcheggio “privilegiato” quello delle Tagliate. Per chi proviene dalla Versilia la segnaletica indicherà come aree di sosta privilegiate quella del Palatucci e quelle adiacenti a piazzale Luporini.
BUS TURISTICI IN VIALE LUPORINI, VIA IL CANTIERE
Per i bus turistici in arrivo in città con le comitive che parteciperanno agli eventi dei Comics, è stata predisposta un’area da 25-30 posti all’interno delle pertinenze Vaibus. Gli altri potranno parcheggiare lungo viale Luporini, perché il cantiere, finito negli ultimi giorni al centro delle polemiche dei commercianti della zona (Leggi), sarà rimosso per i Comics. A spiegarlo è l’assessore alla mobilità e al traffico Francesca Pierotti: “La strada sarà liberata in tempo per il via alla manifestazione – spiega -: ci siamo interessati immediatamente del problema e abbiamo avuto la piena collaborazione e disponibilità di Gesam”.
I CAMPER ALLE TAGLIATE
Giro di vita anche per i camper che l’hanno scorso avevano “invaso” piazzale Boccherini e viale Luporini. E’ stata predisposta ad hoc un’area al parcheggio delle Tagliate, dove si potrà parcheggiare regolarmente evitando i disagi delle ultime edizioni.
CHIUSO VIALE CAVOUR
Schermata 10-2456590 alle 16.11.19Tra i provvedimenti che scatteranno in tema di viabilità il più importante riguarda quello della chiusura al traffico di viale Cavour. “Un modo – sottolinea l’assessore Francesco Raspini – per consentire il passaggio in sicurezza di coloro che dalla passerella della stazione raggiungono la biglietteria di piazzale Risorgimento”. Una modifica al traffico – potranno eventualmente circolare soltanto i residenti in quella zona – che determina anche il divieto di svoltare a destra per coloro che arrivano in città da viale Europa (Lucca Est). Il provvedimento non riguarda il giorno di apertura della manifestazione, ma sarà in vigore dall’1 al 3 novembre prossimi, quando cioè è previsto il picco delle presenze. In conseguenza di ciò vieneè stata prevista l’istituzione del senso unico in direzione ovest sui viali di circonvallazione nel tratto tra piazza Curtatone e la rotatoria di viale Europa. Anche per via Nottolini da cui dovranno transitare quanti arrivano in treno da Pisa o Viareggio e coloro che da Lucca torneranno verso Firenze, è prevista una modifica della viabilità con l’istituzione di un senso unico per le auto da est a ovest, che sarà sancito da una specifica ordinanza.
TRENI E STAZIONE
Anche quest’anno Lucca Comcis and Games può contare sulla collaborazione di Ferrovie dello Stato. . Nei giorni di punta (1,2 e 3 novembre) saranno infatti assicurati collegamenti da e per Firenze, Pisa e Viareggio con una cadenza di 15-20 minuti. Saranno poi messi a disposizione treni Vivalto a due piani che assicurano oltre 500 posti a sedere e una capienza complessiva tra le 1.200 e le 1.300 persone. L’obiettivo è quello di trasportare a Lucca circa 20mila persone al giorno.
PANNELLI, AVVISI E SEGNALETICA PER I PARCHEGGI
“Dall’inizio di ottobre stiamo mettendo a punto questo piano – sottolinea l’assessore alla sicurezza Francesco Raspini – perché vorremmo risolvere i problemi riscontrati negli ultimi anni, evitando la congestione dei viali di circonvallazione e le code che si ripercuotono sull’autostrada al casello Lucca Est”. Il responso lo daranno i fatti: il Comune comunque ha dato il via libera al progetto, che si concretizzerà nell’installazione della segnaletica provvisoria per indicare i parcheggi consigliati a seconda della direzione di arrivo in città. “E’ fondamentale – ha spiegato l’assessore Francesca Pierotti – l’informazione preventiva ed è per questo che stiamo predisponendo una cartellonistica chiara in modo da separare i flussi di traffico per ridurre al minimo i disagi. La manifestazione dei Comics mette Lucca al centro ed è per questo motivo che stiamo tentando di risolvere i problemi legati in particolare alla sosta”.
COMICS, ATTESA L’INVASIONE: BOOM DI BIGLIETTI ONLINE
La “rivoluzione” del traffico e della sosta piace al presidente di Lucca Comics and Games, Francesco Caredio: “Siamo soddisfatti dell’attenzione del Comune – dice -: per noi i visitatori dei Comics sono quasi degli amici di famiglia ed è per questo che contribuiremo per fare sì che tutto si svolga nel migliore dei modi”. Intanto le prenotazioni dei biglietti online, soprattutto di quelli vincolati, ovvero di quelli per cui viene indicata la data precisa della visita, stanno andando a gonfie vele, tanto che gli organizzatori si attendono un picco di 30-35mila.
IL PIANO PER LA SICUREZZA
Due riunioni del comitato per la sicurezza in prefettura e un piano studiato dall’assessore Francesco Raspini in collaborazione con le forze dell’ordine per garantire lo svolgimento senza problemi della manifestazione. “In campo – spiega Giovanni Santini della protezione civile comunale – scenderanno circa 100 volontari delle associazioni e saremo impegnati sia nelle aree degli stand che nella gestione del traffico e delle aree di sosta”. “Sarà garantita una massiccia presenza di forze dell’ordine e di volontari del 118 in tutto il centro storico”, assicura l’assessore Raspini. Il piazza del Giglio saranno presenti i vigili del fuoco, il 118 e le forze dell’ordine. Sulle Mura sarà allestito un punto medico avanzato a Porta San Pietro, con presidi dislocati nei luoghi principali dove si svolgeranno le mostre, esposizioni o attività previste nel ricco cartellone della manifestazione. “Per noi il pubblico è fondamentale – sottolinea ancora Caredio – e vogliamo che tutto sia predisposto al meglio. Anche per questo le compagnie telefoniche ci hanno assicurato che potenzieranno il segnale per evitare il black out delle linee come avvenuto l’anno scorso. Un modo anche per questo per evitare ogni tipo di disagio”.
CAMPUS DELLA CROCE ROSSA
Finita nel mirino delle polemiche, l’iniziativa della Croce Rossa di Lucca si farà: saranno allestiti alloggi per un centinaio di giovani, da coinvolgere però in attività legate alla promozione del volontariato sociale.

FONTE : http://www.luccaindiretta.it/