Ogni anno La questura di Lucca e il comune di Lucca, emanano decreti per gestire la sicurezza e la viabilità durante la manifestazione della fiera di Lucca C&G.

La questura si occupa della sicurezza, il comune della viabilità e del buon comportamento. E’ importante seguire le pubblicazioni di questi 2 enti per capire cosa è accettato e cosa no.

Quest’ anno è curioso notare che non ci sono particolari informazioni su riproduzione di armi, su  controlli alle porte. Che sia la volta buona che non ci siano più i controlli ai varchi delle porte della città????? 

E’ comunque obbligatorio ricordare il documento della manifestazione chiamato LuccaEasy  (testo identico al 2018) che invece parla di tanti divieti  anche fin troppo esagerati che prenderebbero di mira oggetti come “le borracce e i termos”. Non sappiamo quindi come sarà quest’anno, l’unica cosa certa è  questa: non spargente polveri, liquidi e sostanze appiccicose colorate sulle persone, altrimenti fino a 130€ di multa!!

 

QUESTURA Linee guida del 2019   

PDF del decreto questura per Lucca 2019 |  Articolo che pubblica il decreto

La questore della provincia di Lucca  DECRETA (data 17 ottobre 2019)

  1. è consentito l’uso delle maschere nei luoghi pubblici o aperti al pubblico durante la manifestazione denominata “Lucca Comics & Games 2019′ ed eventi ad essa collegati, dal 30 ottobre al 3 novembre 2019;
  2. è fatto obbligo di togliersi la maschera ad ogni invito degli ufficiali ed agenti della Forza Pubblica;
  3. è vietato alle persone mascherate di portare, anche se munite di regolare licenza, armi da fuoco ed armi da taglio affilate e/o munite di punta o comunque in grado di arrecare danno alle persone;
  4. è vietato, altresì:
    • • gettare o spargere indosso o sul volto delle persone materie imbrattanti o pericolose e polveri coloranti di qualsiasi specie;
    • • versare o spruzzare indosso o sul volto delle persone, mediante bombolette spray od altri mezzi idonei, liquidi di ogni genere, vernici o sostanze coloranti;

I contravventori saranno puniti con una sanzione amministrativa che va da 10 euro a 103 euro.
Gli Ufficiali e gli Agenti della Forza Pubblica sono incaricati di far osservare le disposizioni impartite con il presente decreto.

Copia del presente decreto sarà notificata:
 –   agli organizzatori, che ne dovranno curare la pubblicità mediante affissione in tutti i luoghi della manifestazione nella loro disponibilità;
   –  all’Amministrazione Comunale per la pubblicazione nell’albo pretorio.

Del presente decreto verrà, altresì, data notizia agli organi di informazione

Dal 2019  c’è una novità: non sporcate le persone! non soffocatele con polveri colorate, vernici e bombolette che spruzzano fili. Abbiamo il solito divieto di portare armi vere, che possono ferire, anche in possesso di porto d’ami; abbiamo anche la possibilità di portare maschere nei giorni di fiera. Non si parla però, da nessuna parte di riproduzioni di armi !  Questa è una novità visto gli eventi degli anni passati!

 

Comune di Lucca 2019

Viabilità

Per tutte le linee guida sulla viabilità (passaggio delle auto, parcheggi predisposti, chiusura strade, chiusura sortine) vi invitiamo a visionare la nostra pagina sulla viabilità che le riassume tutte. 

Divieto mura

Il comune ricorda anche alcuni divieti che ha segnalato anche con cartelli nelle varie aree in città. Questo divieto è  presente già dal 2018 e sappiamo tutti il motivo. (comunque non pare ci siano multe..).

Mura Urbane – Avviso ai visitatori

A salvaguardia dell’incolumità di visitatori ed espositori, si ricorda che i parapetti delle Mura Urbane, ove si svolge la manifestazione Lucca Comics and Games, costituiscono limite invalicabile.

Quindi è vietato camminare sul bordo dei parapetti sia esterno che interno, sedersi e sdraiarsi lungo il loro perimetro, i genitori dei minori sono tenuti a vigilare sui propri figli minori in quanto cadere dalle mura equivale ad una caduta da un terrazzo posto al terzo piano.

Vi ringraziamo se vorrete tener conto di questo avviso nell’interesse vostro, della manifestazione e delle mura monumentali sulle quali si svolge.

testo preso dal comunicato del comune di lucca qui.

Divieto di vendita di armi bianche e coltelli (armi, non riproduzioni)

Il comune vieta nel periodo della manifestazione di vendere armi da taglio. Specifico ARMI e non riproduzioni di armi che pur sembrando la stessa cosa, non hanno ne punta acuminata ne filo tagliente. Quindi potreste non vedere un coltellino svizzero in città, ma espositori che vendono katane e sciabole senza filo. Questa ordinanza è abbastanza ovvia e penso che tutti condividano questo atto di sicurezza.

 […]A tutti i titolari degli esercizi commerciali, anche temporanei, ed artigianali all’interno del Centro Storico di Lucca, dal 30 Ottobre al 3 Novembre 2019, in occasione dello svolgimento della manifestazione “Lucca Comics and Games 2019” il divieto di esposizione e vendita di armi bianche e coltelli di qualsiasi genere, ad eccezione di simulacri, riproduzioni ornamentali evidentemente finalizzati alle attività domestiche;  […]

Uso delle maschere

Questo fa parte del decreto della questura segnalato sopra.

Divieto di commercio itinerante

Praticamente il commercio occasionale e itinerante non è concetto in questi giorni. 

[…]che sussistano le condizioni astrattamente previste dal Regolamento di Commercio su Aree Pubbliche per vietare, nel periodo di svolgimento della manifestazione “Lucca Comics & Games 2018”, l’esercizio del commercio in forma itinerante nelle suddette aree, al fine di garantire l’incolumità e la sicurezza pubblica;
quanto sopra premesso, ai sensi dell’art.107 del d.lgs. 267/2000;
fa divieto
di svolgere, nei giorni dal 30 ottobre al 3 novembre 2019, l’esercizio in forma itinerante su aree pubbliche, compresa la sosta temporanea ed inoperosa, anche nella zona intorno ai viali di Circonvallazione, in via delle Tagliate, nelle frazioni di S.Marco e S.Anna, sul viale Luporini, in via dello Stadio, in via Gramsci, in via Barbantini, in via Vecchia di San Marco (parcheggio ospedale Campo di Marte). […]