Robert J. Kuntz è un Game designer statunitense autore di giochi di ruolo. E' conosciuto principalmente per i suoi lavori legati a Dungeons&Dragons.

Campo di Interesse
Anno di partecipazione
Biografia

Robert J. Kuntz nasce negli Stati Uniti il 23 settembre 1955. Game designer e autore di giochi di ruolo è conosciuto principalmente per i suoi lavori legati a Dungeons&Dragons.

Nel 1972 Kuntz, che vive a pochi isolati da Gary Gygax, partecipa come giocatore a una delle prime campagne di D&D ambientate nel mondo di Greyhawk. L’anno successino Kuntz dà vita la propria campagna chiamata Castle El Raja Key, ambientata nel mondo di Kalibruhn, e che fornirà alcuni elementi al mondo di Greyhawk.

A metà del 1975 Kuntz diviene uno dei primi impiegati della TSR, assunto direttamente da Gygax, e ricopre diversi ruoli all’interno dell’azienda, contribuendo in particolar modo allo sviluppo dell’ambientazione di Greyhawk, al supplementoGods, Demi-Gods and Heroes, al wargame di Lankhmar e al volume Deities & Demigods.

Nel 1977 lascia la TSR per ritornare nel 1980 quando aiuta Gygax a espandere il mondo di Greyhawk. In questo periodo scrive anche l’avventura WG5: Mordenkainen’s Fantastic Adventure.

Dopo l’estromissione di Gygax dalla TSR decide di abbandonare l’azienda. Negli anni che seguono porta avanti il suo lavoro di autore appoggiandosi ad altri editori come Necromancer Games, Troll Lord Games oppure tramite la propria casa editrice: la Pied Piper Publishing.

 

Elenco Opere

Il Tumulo del Re delle Ossa (editori Mondiversi e Wild Boar)

Presentata in anteprima ed in edizione limitata a Lucca 2015, è l’avventura che riporta in auge la vecchia scuola legata allo stile di Advanced Dungeons&Dragons e Dungeons&Dragons. L’avventura verrà prodotta in 200 copie numerate, più 50 copie con una cover alternativa, numerate e autografate dallo stesso Robert Kuntz.