Come ogni anno gli OSPITI di Lucca comics & games si fanno numerosi. Di seguito una breve lista di quelli già annunciati.

 

 

Paul Czege   (vai alla scheda completa)

Game designer vincitore di numerosi premi. Self-publisher e creatore di comunità nel mondo del gioco di ruolo.

Per Lucca comics 2018, Czege sarà ospite della fiera in collaborazione con Narrativa. Proporrà una seconda edizione del suo capolavoro  “La mia vita col padrone”, edita da Narrativa. Inoltre porterà con se il nuovo “Il silenzio dei minotauri” :  un mondo fantasy vivido e immaginifico, che intreccia racconto e regole per creare un modo unico di accompagnare il giocatore attraverso l’esperienza della lettura; è stato descritto come “un gioco che tutti gli scrittori e i designer dovrebbero conoscere”

 

Paolo Barbieri (vai alla scheda completa)

Illustratore affermato e autore che lavora da più di vent’anni nel mondo dell’editoria. Artista di punta per le copertine di case editrici del calibro di Mondadori. Ha realizzato innumerevoli copertine di successi editoriali firmati da autori quali Michael Crichton, Ursula Le Guin, George R. R. Martin, Umberto Eco, Sergej Luk’Janenko, Marion Zimmer Bradley, Herbie Brennan, Cassandra Clare, Laura Gallego Garcia, Cecilia Randall, Alberto Angela, Wilbur Smith e tanti altri. Ha al suo attivo le copertine dei romanzi fantasy di Licia Troisi pubblicati da Mondadori e le copertine delle due serie della Panini Comics ispirate ai romanzi della Troisi.
Per Lucca 2018 sarà come sempre presente nell’area Performance e nel suo stand per presentare il suo nuovo volume UNICORNS.

 

 

 

Leiji Matsumoto (vai alla scheda completa)

Nessuno come Leiji Matsumoto ha incarnato i valori profondi del Giappone degli anni ’70, trasformandoli in narrazioni e personaggi che si sono impressi indelebilmente nell’immaginario collettivo, non solo nipponico; neanche Go Nagai, che pure negli stessi anni imperversava in TV con “Mazinga” e gli altri “robottoni”.

Per Lucca comics 2018, ci sarà una mostra a lui dedicata intitolata LEIJI MATSUMOTO, Sensei dello spazio  e il maestro sarà presente il 2 novembre per un evento di disegno dal vivo con musica a tema al teatro il Giglio.

 

Junji Ito (vai alla scheda completa)

l’edizione 2018 si annovererà fra gli ospiti internazionali uno dei più amati, celebrati e stimati maestri del fumetto giapponese contemporaneo. Scrittore horror prolifico come Stephen King e visionario come Howard Phillips Lovecraft; autore raffinatissimo, un po’ mangaka e un po’ illustratore dal gusto europeista: signore e signori, diamo il benvenuto al maestro Junji Ito.
Junji Itō sarà ospite a Lucca Comics & Games in collaborazione con Star Comics.

 

Simone Bianchi (vai alla scheda completa)

Simone Bianchi è nato a Lucca, Italia, dove ancora vive e lavora. Dopo aver collaborato con le più prestigiose Case Editrici Italiane ha dipinto alcune copertine di CD per gruppi Heavy Metal (quail Vision Divine e Labyrinth – Metal Blade e Noise records), che hanno avuto un ampio seguito. Per Lucca 2018  sarà dedicata a lui una mostra dal titolo Marvel Masterpieces, composta dai pezzi originali dedicati ai supereroi Marvel realizzati dall’artista per la prestigiosa The Upperdeck Company, mostra divisa fra Lucca e la Galleria Metropolis di New York.

 

 

The Parade (vai alla scheda completa)

The Parade è un team di fumettisti e illustratori olandesi e fiamminghi, supportato dall’Ambasciata Olandese a Roma e dalla Fondazione Letteraria Olandese. Nel 2018 il team sarà presente a Lucca comics per la terza volta. Troverete questi artisti all’opera  nella Self Area, nella nuova locazione del padiglione Caserma 1 in piazza della Caserma.
Ogni pomeriggio daranno via gratuitamente 500 copie della loro rivista, quindi non mancate di andare a conoscerli, parlare con loro e prendere una copia!

 

 

Benjamin Lacombe   (vai alla scheda completa)

Uno dei più apprezzati illustratori per ragazzi della nuova scuola francese. Ha esposto i suoi lavori nelle più importanti gallerie del mondo. Egli sa regalare alle fiabe una profondità, una meraviglia e una magia unica.  Ha scritto e illustrato numerosi libri, affermandosi nella corrente del Surrealismo pop. Egli si ispira principalmente al mondo delle fiabe e dei racconti celebri, con uno stile naïf e visionario, ma al tempo stesso è intriso anche di atmosfere gotiche. Molti di questi sono stati tradotti e pubblicati in tutto il mondo.
Per Lucca 2018 gli sarà dedicata una mostra a  Palazzo Ducale – Lucca. (gratuito)

 

Neal Adams   (vai alla scheda completa)

Le sue opere sono fonte di ispirazione per più di una generazione di autori, i suoi “tagli” nel montaggio hanno fatto scuola, le trame adulte hanno riportato i supereroi a una dimensione realistica! Nel 2018 Sarà ospite di Lucca comics con una mostra dedicata alle sue tavole più belle è sarà presente allo stand GGL108 del padiglione Giglio in piazza Giglio  (google map).

 

Charles Forsman  (vai alla scheda completa)

Charles “Chuck” Forsman è uno degli autori più seguiti del nuovo fumetto indipendente nordamericano. Il suo “The End of the Fucking World” è stato adattato per la televisione da Netflix, diventando un grande successo internazionale. Vive a Hancock, in Massachusetts. Per Lucca comics 2018 Charles Forsman sarà ospite in collaborazione con 001 Edizioni per presentare Slasher, il suo ultimo lavoro.

 

Arthur Adams  (vai alla scheda completa)

Arthur Adams ha debuttato professionalmente nel mondo del fumetto a metà anni 80, a soli 19 anni, con la miniserie “Longshot” scritta da Ann Nocenti, in cui il suo stile matura pagina dopo pagina. A fine anni 80 ha illustrato alcune avventure di “Superman” e “Batman”.Tra gli anni 90 e i 2000 si è dedicato soprattutto a realizzare copertine per Marvel e DC Comics, e di tanto in tanto si è anche occupato degli interni con “Hulk”, “Ultimate Comics: X ”, “Guardians of the Galaxy”.
Arthur Adams sarà ospite a Lucca Comics & Games in collaborazione con Panini Comics.
Per Lucca 2018 sarà allestita una mostraPalazzo Ducale – Lucca. gratuito

 

Hamid Sulaiman  (vai alla scheda completa)

Hamid Sulaiman ha studiato Arte e Architettura all’Università di Damasco, per dedicarsi poi alla pittura e al fumetto. Costretto a lasciare il suo Paese nel 2011, si rifugia in Egitto da lì si trasferisce a Parigi e oggi vive a Berlino. Le sue opere sono estate esposte a Londra, Beirut, Il Cairo, Vienna, Parigi, Berlino e Milano. Ha vinto l’English Pen Award e il del Burgess Grant nel 2017 per il suo “Freedom Hospital”.
Hamid Sulaiman sarà ospite a Lucca Comics & Games in collaborazione con add editore.

 

Ausonia (Francesco Ciampi) (vai alla scheda completa)

Ausonia (nome d’arte di Francesco Ciampi) è autore di diversi graphic novel, tra cui “Pinocchio – Storia di un bambino” (2006, Vittorio Pavesio Productions) “P-HPC Post-Human Processing Center” (2007); ABC (Coconino, 2013). Torna a Lucca Comics & Games con la prima edizione in volume unico del suo capolavoro “Interni”, dopo la personale a Palazzo Ducale dedicatagli nel 2010. Ausonia sarà ospite a Lucca Comics & Games in collaborazione con 001 Edizioni.

 

 

Sean Chuang  (vai alla scheda completa)

Sean Chuang è un regista di film e pubblicità. Con vent’anni di esperienza internazionale come regista di pubblicità, ha lavorato nel suo paese natale Taiwan, in Cina, a Singapore e in Giappone e ha diretto oltre quattrocento opere, ricevendo più volte il Times Awards e il Times Asia-Pacific Award. Nel 1997 ha pubblicato “A Filmmaker’s Notes”, ristampato diciotto volte; esso è divenuto ormai un classico e una lettura obbligata nell’industria del video e nelle scuole di riferimento di Taiwan. Nel 2010 ha pubblicato il suo secondo lavoro, “The Window”, il primo graphic novel taiwanese. L’opera “I miei anni ’80 a Taiwan” è stata tradotta e pubblicata in Francia, Germania e Italia, ha vinto numerosi premi ed è stata oggetto di una mostra presentata al Belgian Comic. 
Sean Chuang sarà ospite a Lucca 2018 in collaborazione con add editore.

 

C.B. Cebulski  (vai alla scheda completa)

C.B. Cebulski, sceneggiatore, editor e talent scout è stato incaricato dalla Marvel a fine 2017 del prestigioso ruolo di Editor in Chief (redattore capo) che fu di Stan Lee e Joe Quesada. Ha iniziato la sua carriera lavorando per alcune piccole case editrici americane di manga, finché ha debuttato per la Casa delle Idee introducendo stili e sensibilità orientali con la linea Marvel Mangaverse.  Per Lucca 2018 C.B. Cebulski sarà ospite  in collaborazione con Panini Comics.

 

 

 

Ruggero de I Timidi   (vai alla scheda completa)

Figlio illegittimo di una relazione tra un’orchestra di fine anni ’50 e il grande Freak Antoni, questo è la definizione più adatta per definire questo artista. Un cocktail perfetto che mescola modernità e sano vintage per colmare le lacune della discografia italiana, con tematiche che gli altri cantanti non hanno il coraggio di affrontare e che parte proprio dalle classiche storie d’amore. Nonostante entrambi si ostinino a negare l’esistenza dell’altro, dietro Ruggero de I Timidi c’è il comico e autore Andrea Sambucco
Per Lucca 2018 sarà ospite sul palco eventi (main stage) giovedì 1 novembre  alle 19:30

 Wind Rose   (vai alla scheda completa)

Wind Rose sono una band power metal italiana nata nel 2009. Il gruppo ha acquisito notorietà nel 2017 con l’uscita del terzo album “Stonehymn”, assieme al singolo “To Erebor”, che ha ottenuto milioni di visite su Youtube e Facebook. I temi principali dei testi sono ispirati al mondo fantasy di J.R.R. Tolkien e in particolare ai Nani, la razza immaginaria su cui sono basati anche i costumi della band. 
Per Lucca 2018 i Wind Rose saranno ospiti sul palco eventi domenica sera alle 19:00.

 

Lacuna Coil (vai alla scheda completa)

Vera e propria eccellenza italiana nel mondo, contraddistinti per la forte personalità del loro sound, raggiungendo i cuori di milioni di fan. Nascono a Milano nel 1994 e nel 1998 pubblicano il loro album d’esordio, “In a Reverie”. Segue un’intensa attività live che li farà conoscere in tutto il mondo e pubblicare numerosi album di successo fino ad arrivare a “Delirium”, che esce nel 2016, e che li conferma come band fondamentale per il loro genere. Nel 2018 festeggiano i 20 anni dall’album di esordio.
Per Lucca 2018 i Lacuna Coil, a vent’anni dall’esordio del gruppo, si esibiranno sul palco eventi il 31 ottobre alle 21.20 per una serata di Halloween tutta da ricordare.

 

Nanowar of Steel (vai alla scheda completa)

Gruppo heavy metal demenziale italiano formatosi agli inizi del 2003. Il loro nome fa eco ai famosi gruppi Manowar e Rhapsody of Fire. Propongono brani caratterizzati da testi demenziali e da un suono che riprende riccamente il power metal e l’heavy metal anni ottanta e ripropongono brani già noti del genere heavy metal, modificandone i testi per trasformarli in parodia. Analogamente parodistici sono il look e l’atteggiamento del gruppo; il nome stesso “Nanowar” è una distorsione di Manowar.
Per Lucca 2018, presenteranno sul palco eventi (main stage) della fiera il tanto atteso nuovo disco di inediti dal titolo “Stairway To Valhalla” il giorno 31 ottobre alle 18:00.

 

 

YurikoTiger   (vai alla scheda completa)

YurikoTiger è attualmente la cosplayer italiana più famosa in Giappone. Nata come youtuber anni fa, è diventata un modello per tantissime persone che vogliono realizzare i propri sogni. Ha lavorato regolarmente per televisioni e telefilm fino ad arrivare ad avere una piccola carriera musicale. Yuriko sarà ospite a Lucca Comics & Games e avrà un proprio stand nel quale svolgerà fan meeting, terrà una conferenza sul mondo del Sol Levante e parteciperà all’evento di FLCL 2 in veste di cosplayer ufficiale. Per Lucca 2018 sarà presente per 2 eventi al Japan Live (area Japan Town).