In questo periodo di blocchi e distanziamento sociale, le voci e i dubbi su una manifesta così unita e affollata sorgono inesorabilmente. Ma il tempo è ancora lungo e il futuro veramente imprevedibile.

Per questo la società a capo dell’organizzazione della fiera ha deciso, in una intervista e in un comunicato stampa, di specificare che pur varando ogni possibilità per la situazione di ottobre, non sta valutando nessun annuncio per questo periodo e che potrà fare valutazioni effettive solo a giugno, dopo essersi confrontata con le autorità.

Quindi le date ufficiali non sono ancora state annunciate, ma al tempo stesso non è stato nemmeno annunciato un cambiamento nello svolgimento della fiera. Tutto è rimandato giustamente più avanti, quando anche la situazione attuale ci darà un quadro più completo.

Potete visionare il dibattito effettuato dal direttore della fiera  Emanuele Vietina  con Lega Nerd  su twitch (dibattito sui vari rinvii delle fiere in programmazione quest’ anno).

Inoltre qui trovate il comunicato stampa in pdf, pubblicato nella sezione press del sito ufficiale