Incorporato permalink immagineA Tokyo, nel quartiere di Mikata, è già presente un museo dedicato al mondo Ghibli che colleziona sketches e storyboard e molte varie sculture dedicate ai personaggi più amati dei film dello studio. Ma in questo museo non sarà mai possibile provare le montagne russe di Laputa, o la monorotaia dedicata al Cat Bus. 

E’ solo nei progetti fantastici e azzardati di  Takumi, artista giapponese e fan dello Studio Ghibli, che possiamo pregustarci un mondo Ghibli tangibile e surreale. Anche se molti pagherebbero per un esperienza simile, è improbabile che un parco a tema dedicato al mondo Ghibli sia realizzato in tempi brevi. Molto probabilmente perchè l’autore di quasi tutti i personaggi,  Hayao Miyazaki, non sarebbe per nulla soddisfatto di un progetto simile e inoltre lo Studio Ghibli non ha sicuramente necessità di ampliare i suoi guadagni aggiungendo questo speciale progetto.

 Gli splendidi progetti di Takumi sono stati postati su Twitter il 31 gennaio, assieme ad una dichiarazione dell’autore:

 “Tokyo Ghibli Land is finished. Next up, I’m gonna design the food menus and merchandise.”

 

 

 

 

 

Andiamo un attimo ad analizzare più in dettaglio questo affascinante progetto

Sezione Centrale del Parco “Il Castello Errante di Howl”

Al centro del parco c’è il maestoso castello errante di Howl, impersonato dalla cuore della casa: il fiammante Calcifer.  Una maestosa casa in stile Ghibli con camini e tubi che escono da ogni parete e chissà, magari, qualche trucchetto per far spostare le stanze come nel vero castello errante.

 

2
 3

Nord Est  “La città incantata”

Per visitare un parco a tema così grande c’è bisogno di molti giorni e quindi sono stati predisposti ben 2 hotel in cui alloggiare: la “Aburaya Bathhouse” (La città incantataSpirited Away ) e l’ “Hotel Adriano (Porco Rosso). Annesso alla residenza la strada “Buta-Kui Food Court” dove gli ospiti possono ovviamente mangiare come maiali.

Nord Est  “Princess Mononoke”

Vicino alla residenza Bathhouse ci sono zone boschive  dedicate ad creature mitiche.  Abbiamo ovviamente gli spiriti raccontati in Princess Mononoke e a sud la tana più amata dai bambini: quella di Totoro.

 1
4

Sud ovest  “Aviazione e il bus”

A sud è allestito invece un museo dell’aviazione a forma di macchina volante gigantesca. All’interno del hangar troviamo i modelli più famosi dell’aviazione ghibliniana. Dal Flapper  del Castello nel cielo ai modelli militari di Si alza il vento.

Davanti alla macchina volante passa Il CatBus Train: una Monorotaia percorsa da 5 vagoni gatto che fanno il giro tutto attorno al parco. Ci son diverse stazioni dei principali punti cardinali del parco.

La morbidezza dei sedili e lo spettacolare paesaggio visto da un treno alla velocità del vento, potrebbe essere l’attrazione più interessante.

Nord ovest  “Alloggi e montagne russe”

Nella sezione nord ovest ci sono molte attrazioni, ma oltre la monorotaia e il mare c’è l’ Hotel Adriano (Porco Rosso). L’Hotel in se rappresenta un luogo di pace e tranquillità sullo sfondo del movimentato parco a tema.

Tornando sulla terra ferma e oltrepassando la stazione del catbuss train, possiamo ammirare una delle macchine più grandi dell’interno parco: il labirinto di Laputa (compreso di montagne russe e chissà che altro ). 

Appena a fianco:

  • Il negozio di cappelli Hatter vicino al centro del parco(dal Castello errante di Howl); 
  • Il  Planetarium dello Zio Pom costruito su diversi livelli di un castello per ora non fluttuante,
  • la giostra volante Flaptters,
  • il  Tiger Moth Adventure 3D (dal castello nel cielo );
  • e infine il Drago Therru (da I racconti di Terramare ).
top left

top right

Nord Est  “Natura e acqua”

Nella zona nord est, come accennato prima, troviamo:

  • la foresta di di animali mitologici Shishigami (Principessa Mononoke); 
  • la fabbrica di Torte di Zeniba sopra la montagna,
  • l’alloggiamento Aburaya Bathhouse,
  • la strada che porta all’ Aburaya “Mangiare come un maiale”  ( La città incantata o Spirited Away);
  • la caccia alla ghianda di Mei “Mei Acorn Hunt”  nell labirito del grande albero di canfora(Totoro;
  • la giostra  Bird-Plane di Jiro  (si alza il vento);
  • Atelier Antico negozio  vicino alla strada che porta al centro del parco(Il sussurro del cuore o Whisper of the Heart);
  • la giostra  tutta in rosso di YAKUL  (Principessa Mononoke);
  • il dialogo con Calcifer (Castello errante di Howl).
  • e la Irontown circondata da un piccolo fiume(Principessa Mononoke).

Sud Ovest  “Aviazione e città”

Nella zona sud voest troviamo :

  • la crociera nel Marea della decomposizione “Sea of Decay Cruise” (Nausicaä della valle del vento); 
  • la cittadina  Koriko e Gutiokipanja  rappresentate da diversi palazzi (Kiki consegne a domicilio);
  • Il CatBus Monorotaia;
  • e il museo dell’aviazione.

in basso a sinistra

in basso a destra

Sud Est  “Acqua e natura”

Nella zona sud est troviamo :

  • Casa delle bambole  (Arrietty); 
  • la “Marsh House” la casa nella palude (Omoide no Marnie)
  • Pop Pop Negozio di Sousuke con un pontile per la nave sottomarino (Ponyo);
  • Susuwatari Mansion (ovvero Mei e la casa di Satsuki);
  • cartamo Picking(soltanto ieri);
  • Il boscetto di Bamboo della principessa Kaguya;
  • Ventimila leghe di Fujimoto,
  • Devonian Period Aquarium con la sua cupola a forma di medusa (Ponyo);
  • L’Ufficio del Gatto (The Cat Returns)
  • Il tempio Manpuku-ji (Pom Poko).

 

 

 Speriamo vivamente che il signor  Hayao Miyazaki ci ripensi al progetto e decida di costruire questo splendido parco a tema!

 

FONTE INGLESE: http://en.rocketnews24.com