LuccaFan

Comics & Games (Beta)

2018
31/10 - 4/11<< fiera
00/00 - 4/11<< mostre
Accedi
Accedi al tuo account LuccaFan
Signing in, please wait...
Login successful!
Issues to send ajax: reload page.
Empty field, enter data.
User already logged in. Reload page.
Wrong username or password.
Wrong username.
Wrong password.
Accedendo, dichiaro di Aver LETTO e ACCETTATO i Termini di Servizio!
|
coming soon

Recuperare Oggetti Smarriti

I dati qui presenti sono informativi generici e potrebbero variare  in qualunque momento

oggetti_rinvenuti1Ogni anno a fine manifestazione il comune di Lucca ritrova numerosi oggetti smarriti tra cui anche oggetti abbastanza costosi come cellulari e macchine foto. Per poter recuperare gli oggetti smarriti o anche solo vedere se sono stati ritrovati, il comune di Lucca offre un servizio telematico per riconoscere ed eventualmente ritirare gli oggetti smarriti.

 

Procedura per riconoscimento e ritiro degli oggetti che avete smarrito

Per prima cosa dovete andare sul sito del comune di Lucca a questa pagina specifica (Home > Argomenti  >  Polizia Municipale  >  Ricerca oggetti smarriti).

http://www.comune.lucca.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/13401

Potete dunque controllare quali oggetti smarriti sono stati ritrovati (es parole per la ricerca “Macchina Fotografica”,”Telefono cellulare”) ed estrapolare il numero di protocollo per poi contattare il servizio di riconsegna.

Per la riconsegna dovete contattare o tramite telefono o tramite Email la polizia municipale, o andando direttamente in sede :

  • Telefono 0583/442727 e chiedere dell’Agente Monica Pera (2015)
  • Mail: oggettismarritipm@comune.lucca.it
  • Telefono 0583 4751 (dato da luccaC&G 2017)
  • Sede Cortile Degli Svizzeri, 4 55100 Lucca (di fronte all’ingresso delle mostre di Palazzo Ducale)

 

Procedura per la consegna di oggetti smarriti ritrovati in fiera

Quando trovate un oggetto smarrito dovete consegnarlo o agli enti preposti o portarlo all’Ufficio Oggetti Smarriti (denominato “ufficio Economato” Tell 0583/442433 ).

Ufficio Denunce (che dovrebbe accettare gli oggetti smarriti) 
Via Cavour n.120   55100 (LUCCA – LU)  telefono: 0583/455.429
Orario : 8:00 – 14:00 (Domenica chiuso)

Potete avere per legge un verbale di riconsegna avvenuta che vi permette, se nessuno reclama gli oggetti entro i tempi previsti dalla legge, di prendere possesso della proprietà dell’oggetto o dei soldi che ne derivano dalla vendita. Gli oggetti smarriti ritrovati direttamente dagli enti preposti che non saranno richiesti nei termini di legge, passeranno direttamente all’amministrazione. 

Procedure e fasi per gli oggetti smarriti (riassunte dalle linee guida del comune di Lucca)

Che fine fanno gli oggetti ritrovati e consegnati agli enti competenti?

Dopo la riconsegna da parte degli utenti o altre amministrazioni o enti di oggetti e/o documenti ritrovati, l’ufficio provvede alla ricerca del proprietario che verrà  invitato a presentarsi per il ritiro dei medesimi.
Ove non sia possibile risalire al proprietario, gli oggetti verranno consegnati  all’Ufficio economato per il prosieguo di competenza.

Con quali modalità gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti di restituzione in corso che li riguardino?

telefonicamente: 0583/442727  
tramite la ricerca della descrizione degli oggetti smarriti 
vai alla pagina di ricerca online

Quando le pratiche burocratiche sono state concluse tutte?

Consegna al cittadino oggetto ritrovato e verbale di riconsegna

Modulistica da allegare prevista?

Nel caso che il cittadino abbia presentato denuncia di smarrimento o di furto, per ritirare le cose di sua proprietà, dovrà presentarne copia contestualmente ad un documento di riconoscimento.

Se si consegna un oggetto smarrito, ma nessuno lo richiede, pò diventar mio dopo i tempi previsti dalla legge?

Al cittadino che ritrova e riconsegna l’oggetto verrà rilasciato verbale dell’avvenuta riconsegna per l’eventuale acquisizione della proprietà del medesimo dopo i termini di legge. Trascorso un anno dall’ultimo giorno della pubblicazione all’albo on line dell’Amministrazione inerente il ritrovamento, se non si presenta il legittimo proprietario, l’oggetto oppure il ricavato della vendita, quando si sia resa necessaria, spetta al ritrovatore.

Spese previste per la riconsegna dell’oggetto smarrito?

Tanto il proprietario quanto il ritrovatore, riprendendo l’oggetto o ricevendo il ricavato della vendita, devono pagare, all’atto del ritiro, le spese eventualmente sostenute.

Che fine fanno gli oggetti ritrovati dagli enti vigenti?

Trascorsi 15 mesi dal giorno di scadenza della pubblicazione all’albo senza che si presenti il legittimo proprietario o il ritrovatore, l’oggetto ritrovato appartiene all’Amministrazione comunale che si ritiene libera di disporne a piacimento.

 

Quali sono le modalità per ritirare gli oggetti smarriti sia per il proprietario o per eventuali ritrovatori?

il legittimo proprietario munito di denuncia di smarrimento alle autorità competenti e di documento d’identità in corso di validità, entro un anno dall’ultimo giorno della pubblicazione all’albo on line dell’Amministrazione inerente il ritrovamento. 
il ritrovatore munito di documento d’identità in corso di validità e della ricevuta rilasciata dall’ufficio Economato, entro i successivi 3 mesi decorrenti dalla scadenza dei termini riservati al legittimo proprietario.

 

Altre informazioni sulla fiera