In occasione del Lucca Comics & Games 2017 sono state prese diverse misure di sicurezza relative, ecco cosa è vietato e cosa è consentito introdurre.

Le misure di sicurezza: Cosa portare e cosa non portare in manifestazione

Ecco le misure di sicurezza condivise con le autorità competenti in relazione agli oggetti ammessi o non ammessi, all’attività di osservazione e controllo delle autorità preposte e al divieto di sorvolo da parte di droni
All’interno della cinta muraria e all’interno di tutte le aree di esposizione o di attività legate alla manifestazione:

È vietato introdurre

  • BORSE o ZAINI di dimensioni superiori a 20 litri, che saranno sottoposti a controllo da parte del personale delle forze di polizia presenti;
  • VALIGE o TROLLEY se non accompagnati da titolo di prenotazione alberghiera o alloggiativa, comunque previo controllo da parte del personale delle forze di polizia presenti;
  • ARMI di qualsiasi genere a prescindere dal possesso di licenza per il porto; [ Sotto è consentito le riproduzioni di armi bianche e armi giocattolo]
  • esplosivi di qualsiasi genere e affini;
  • BOMBOLETTE SPRAY di qualsiasi tipo;
  • BOTTIGLIE o contenitori di VETRO.

È consentito introdurre

  • RIPRODUZIONI DI ARMI BIANCHE realizzate ai soli fini ornamentali (prive di punta acuminata e filo tagliente), purché abbinate scenicamente al costume indossato;
  • (ARMI GIOCATTOLO) riproduzioni di armi da fuoco realizzate ai soli fini ornamentali (con tappo rosso o analoga verniciatura sulla parte anteriore), purché abbinate scenicamente al costume indossato;

[Hai il dubbio su cosa è un arma, un arma bianca, un arma giocattolo e se qualche oggetto cosplay è compreso nel gruppo? Leggi la nostra pagina informativa ]

Potranno essere effettuati controlli anche sugli oggetti consentiti.

Non sarà consentito, comunque, l’ingresso di oggetti che a giudizio delle Forze dell’Ordine possano recare pregiudizio all’incolumità delle persone.

Eventuali persone con MASCHERE hanno l’obbligo di togliere e mostrare il viso, sottoponendosi al controllo, a ogni invito delle Forze dell’Ordine.

È vietato il sorvolo e le riprese con i droni.

 

Ingresso e uscita dalla stazione, modifica dei percorsi, aumento dei treni

TRENI IN AGGIUNTA

Saranno oltre 160 i treni straordinari, 200.000 posti in più rispetto all’offerta ordinaria, che Trenitalia, in accordo con la Regione Toscana, metterà a disposizione dei viaggiatori che raggiungeranno Lucca. 

Il programma dei treni ordinari e straordinari – sulle linee Firenze – Prato – Lucca, Pisa – Lucca, Viareggio – Lucca, Lucca – Aulla e Prato – Bologna – dedicato alla manifestazione è consultabile sul sito trenitalia.com 

fonte :quinewslucca.it

PERCORSI IN STAZIONE 

Per far fronte ai flussi straordinari di persone, e quindi alle esigenze di mobilità e di sicurezza, è stato deciso di riorganizzare gli accessi alla stazione: ecco come sono stati modificati i percorsi di ingresso e uscita dalla stazione di Lucca in occasione di Lucca Comics 2017.  

Mercoledì 1° novembre, dalle 8.00 per tutta la giornata;

Venerdì 3 novembre, dalle 14.00 per tutta la giornata;

Sabato 4 novembre, dalle 8.00 per tutta la giornata;

Domenica 5 novembre intera giornata.

Nello specifico:

  • I treni in partenza per Firenze utilizzeranno i binari 5 e 6, raggiungibili esclusivamente dall’ingresso di Via Nottolini, lato opposto al fabbricato di stazione;
  • I treni in partenza per Pisa utilizzeranno i binari 3 e 4, con accesso da Piazza Ricasoli, tramite il sottopasso sul lato sinistro del fabbricato di stazione;
  • I treni in partenza per Viareggio utilizzeranno i binari 1, 1 tronco Ovest, 2 tronco Ovest;
  • I treni in partenza per Aulla Lunigiana utilizzeranno il binari 1 e 1 tronco Est.

L’accesso ai binari per Viareggio e Aulla Lunigiana sarà possibile attraverso l’atrio della biglietteria, da dove partiranno due flussi separati per le rispettive destinazioni.

I nuovi percorsi e gli accessi saranno segnalati con apposita cartellonistica e controllati per regolare al meglio l’afflusso dei viaggiatori.

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane incrementerà, il presenziamento nella stazione di Lucca con personale aggiuntivo di Rete Ferroviaria Italiana, Trenitalia e Protezione Aziendale supportato dalla Protezione Civile. I treni potranno allungare i tempi di viaggio per la prevista elevata affluenza dei viaggiatori.  Si consiglia di recarsi in stazione con largo anticipo già muniti di biglietto per il viaggio di ritorno.   

Fonte dati: Ufficio Stampa
FONTE: gonews.it

 

Vietate le bevande in vetro e Limiti all’alcol

Limiti agli alcolici e contenitori di vetro al bando. E’ una delle misure assunte in un’ordinanza del Comune, dove vengono recepite le indicazioni della questura, per i giorni di Lucca Comics and Games. Divieti che puntano a garantire la sicurezza dei visitatori che si preparano a prendere d’assalto il centro storico e le aree invase dai padiglioni. 

Dalle 8:00 del 1 novembre alle 22:00 del 5 scatterà, in particolare, il divieto di vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro. Una limitazione che interesserà non soltanto gli esercizi commerciali ma anche gli ambulanti autorizzati e i distributori automatici. 

Sarà poi vietato di vendere bevande con contenuto alcolico superiore al 21% del volume. Questo provvedimento scatterà ogni giorno della manifestazione dalle 10:00 alle 22:00.
Sarà per il resto vietata ogni forma di commercio ambulante o itinerante, salvo gli stand che sono stati autorizzati negli appositi posteggi. In particolare, dal 1 al 5 novembre, sarà vietato il commercio itinerante, anche in sosta temporanea, nella zona intorno ai viali di Circonvallazione, in via delle Tagliate, nelle frazioni di S.Marco e S.Anna, sul viale Luporini, in via dello
Stadio, in via Gramsci, in via Barbantini, in via Vecchia di San Marco, nel parcheggio dell’ospedale Campo di Marte.

E’ stata vietata la raccolta di denaro dal 1 al 5 novembre

Il divieto sarà in vigore all’interno del centro storico e nelle zone di libero accesso della città in cui si svolge la manifestazione e nelle relative zone di afflusso, deflusso e stazionamento dei visitatori.

Fonte: luccaindiretta.it