Al Family Palace festeggiamo i 10 anni di Lucca Junior

Pavel-Tatarnikau-lucca-comicsL’area tematica dedicata ai più piccoli e alla famiglia si conferma all’ex Real Collegio. Il decimo compleanno sarà celebrato in compagnia dell’illustratore bielorusso Pavel Tatarnikau. Confermato l’ingresso gratuito.

Lucca Junior compie 10 anni! Tornano le proposte culturali e di intrattenimento del programma dedicato ai più piccoli, al grido di “…Sì, viaggiare!”. Ai viaggi reali o immaginati, vicini e lontani, a bordo dei mezzi di trasporto più disparati si ispireranno, infatti, la maggior parte delle proposte del programma di Lucca Junior, attraverso 4 giorni di laboratori, incontri, letture, mostre, spettacoli teatrali e giochi nelle aree interattive nelle quali i piccoli e grandi visitatori potranno divertirsi a giocare, disegnare, imparare, leggere, guardare, costruire e… viaggiare con la fantasia.

L’ex Real Collegio, ormai per tutti Family Palace, sarà per il secondo anno consecutivo la meta di bambini, famiglie, scuole e appassionati di ogni età, con ingresso gratuito per tutti.

Lanciato in occasione della Children’s Book Fair di Bologna, torna il Concorso per Illustratori e Fumettisti, giunto alla sua IX edizione, con il titolo “Strumenti di viaggio. Mappe, atlanti, bussole e navigatori”.

Ospite di quest’anno a Lucca Junior sarà l’illustratore bielorusso Pavel Tatarnikau, uno dei maggiori talenti provenienti dall’Europa Orientale. A lui sarà dedicata una suggestiva mostra a Palazzo Ducale, in cui l’artista realizzerà anche performance dal vivo che non mancheranno di attirare l’attenzione e lo stupore dei (grandi e piccoli) visitatori.

Pavel Tatarnikau (Brest, Bielorussia, 1971) nasce in una famiglia di artisti. In pochi anni raggiunge la notorietà esponendo in varie città della nativa Bielorussia e all’estero: le sue mostre personali sono state allestite in Lituania, Polonia, Russia, Ucraina, Serbia, Repubblica Ceca, Germania, Austria, Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Gran Bretagna, Stati Uniti, Giappone e Taiwan. Tra in premi ricevuti in carriera, ricordiamo il Premio Golden Apple nella Biennale Internazionale BIB’2009, a Bratislava, per l’illustrazione intitolata Arthur of Albion; lo State Award della Bielorussia 2010 per la letteratura, l’arte, e l’architettura; il National Russian Contest Award premio Image of Book vinto nel 2012 (con The Princess in the Underground Kingdom) e nel 2013 (con The Song of Igor’s Campaign).